GIORNO 300 – NONG PHAI KAEO – 64 KM + GIORNO 301 – PRENG – 79 KM]

0
51
Typical tuk tuk trip in Thailand

Pedalare in Tailandia è una sorpresa continua, positivamente parlando!

Gli autisti sono rispettosi e si mantengono sempre a distanza di sicurezza; alcuni addirittura rallentano dietro di noi e aspettano il momento opportuno per poi superarci: era dai Paesi europei che questo non accadeva più!

La Natura è dapprima ispida e selvaggia, e poi ordinata e spaziosa, ma pur sempre rigogliosa e ospitale.

Il meteo è raggiante e competitivo: il sole non manca mai, e le temperature diventano opprimenti a metà giornata. Ci si mette alla prova, e se ne esce sempre vittoriosi: stanchi, a volte esausti, ma felici e soddisfatti ✌️😅

L’approccio con le persone è più riservato, quasi timido, ma sincero e profondo. In pochi urlano o ci salutano a squarciagola, come accadeva invece in Vietnam e in Laos. Tutti qui ci osservano e ci sorridono: chiunque alle prese con il suo lavoro si ferma e ci dedica uno sguardo affettuoso, e i più temerari osano con una sventolata di mano o il pollice all’insù.

Sono tanti i regali che ci vengono fatti, quotidianamente: alcune bottigliette d’acqua fresca, un fischietto rosso per “proteggerci” e meglio districarci nel caos della Capitale, dei pomodori succosi.Ma più di qualsiasi altra cosa, i sorrisi, come già anticipato. Lo slogan “Tailandia, il paese del sorriso” che leggiamo un po’ ovunque, è senza alcun dubbio veritiero e reale.E noi siamo infinitamente grati di tutto ciò ☀️🙏😊

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.