GIORNO 298 – CHANTABOURI – 89 KM + GIORNO 299 – KLAENG – 74 KM

Le 6 regole per il successo

0
57
Cycling in Thailand with Warmshowers

Questa sera siamo ospiti nel Resort di Ebby, un signore tedesco, trasferitosi in Tailandia più di 30 anni fa. Qui ha realizzato sé stesso, il suo lavoro, la sua famiglia, la sua quotidianità.

Amante del body building, uno dei suoi mentori è Arnold Schwarzenegger. Sulla parete della sua piccola palestra ha appeso un suo poster nel quale vengono citate “le 6 regole per il successo”.

Dedichiamo parte delle nostra serata a parlare di cosa significhino e di cosa rappresentino queste regole, diventate ormai un vademecum di vita per Ebby.

“Le 6 regole per il successo” è il titolo di un famoso discorso tenuto da Arnold Schwarzenegger il 15 Maggio 2009 ai laureandi della University of Southern California, in occasione del ricevimento della laurea honoris causa conferitagli dal Dipartimento di Lettere Moderne dell’Università stessa.

Vi riportiamo di seguito le parti più salienti del discorso, ma se volete potete anche vedere il video integrale. È emozionante, ed è sempre bello sentire l’enfasi con la quale Arnold lo espone!

👉 https://youtu.be/zgR8prRFQEo

1️⃣ CREDI IN TE STESSO

(…) Devi dare il meglio di te e chiedere a te stesso chi vuoi diventare. Non cosa, ma chi. Capisci cosa ti rende davvero felice, senza pensare a quanto strano possa sembrare alle altre persone. Non importa come e cosa pensino gli altri. Passa del tempo con te stesso così da poter capire cosa vuoi veramente, dentro al tuo cuore e dentro alla tua testa.

2️⃣ INFRANGI LE REGOLE

(…) Abbiamo così tante regole nella vita, per tutto. Infrangi le regole, ma non la legge. Pensa fuori dagli schemi.

3️⃣ NON AVERE PAURA DI FALLIRE

(…) In tutto ciò che ho provato a fare nella mia vita, ero sempre pronto al fallimento. Non si può sempre vincere, ma non bisogna aver paura del fallimento o non ci si spingerà mai oltre. Bisogna continuare a dare il massimo e credere in sé stessi e nella propria visione, avendo la certezza che sia la cosa giusta da fare. Non bisogna avere paura di fallire.

4️⃣ NON ASCOLTARE LE PERSONE NEGATIVE

(…) Quante volte vi hanno detto “non puoi fare questo, non puoi fare quello” oppure “non puoi farlo perchè non l’ha mai fatto nessuno”. Mi piace quando una persona mi dice che non è mai stato fatto prima, perché vorrà dire che quando lo farò, sarò il primo ad essere riuscito a farlo. Ascolto sempre me stesso e dico “Si, puoi farlo”.

5️⃣ LAVORA SODO

(…) Ho sempre creduto nel non lasciar nulla di intentato.

Mi piace ricordare una delle citazioni di Mohamed Ali, uno dei miei più grandi eroi, quando gli chiesero “quanti addominali fai durante le tue sessioni?” e lui rispose “io non conto gli addominali. Inizio a contare solo quando inizia il dolore, quando fa male, perché è lì che contano veramente”. Questo è ciò che ti fa diventare un campione, e questa è la strada per tutto: nessuna fatica, nessun risultato.

Nella vita è importante anche divertirsi, certo. Ma ricordati che mentre sei a fare baldoria, qualcuno da un’altra parte, nello stesso momento, sta lavorando duramente. Qualcuno sta migliorando e qualcuno sta vincendo. Se vuoi vincere non ci sono scappatoie: solo duro, duro lavoro. Nessuna delle regole del successo funziona senza metterle in pratica. Non puoi arrivare alla vetta del successo con le mani in tasca.

6️⃣ RESTITUISCI

Qualunque percorso farai nella vita, devi trovare il tempo di restituire indietro qualcosa. Alla tua comunità, al tuo Stato, al tuo Paese. Aiutare le persone ti darà molte più soddisfazioni che qualsiasi altra cosa mai fatta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.