GIORNO 122 – PORT BAIKAL – SLYUDYANKA

0
63
Fine Settembre. Sonnecchiare sulle poltrone scomode della stazione ferroviaria. Leggere alcuni foglietti ingialliti dal tempo, lasciati lì da chissà chi. Godersi il tepore del vagone del treno, e lasciarsi coccolare dal suo dondolio continuo. Risvegliarsi con le prime luci dell’alba e restare ammaliati dal panorama che si intravede dal finestrino. E poi ancora: dolci gatti un po’ invadenti, tè caldo e biscotti, una passeggiata tra gli alberi aranciati.
L’autunno di un viaggiatore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.